SEI IN > VIVERE LODI > ATTUALITA'
articolo

Noleggio a lungo termine a Milano: cosa occorre sapere

3' di lettura
14

Il noleggio a lungo termine è una soluzione rivolta sia ai privati che alle aziende e ai titolari di partita IVA. Sono sempre di più le persone che scelgono questo tipo di contratto, specialmente nelle grandi città come Milano. Questo perché il noleggio consente di poter disporre di una vettura anche senza possederla, potendo quindi evitare tutti gli oneri derivanti dalla proprietà. 

Come funziona il noleggio a lungo termine?

I servizi di noleggio auto Milano propongono dei contratti che permettono all’automobilista (il cosiddetto noleggiante) di noleggiare una vettura a lungo termine, di solito dai 24 ai 48/60 mesi, previo pagamento di un canone mensile. Il canone in questione, però, non include solo la vettura scelta per il periodo di tempo prestabilito, ma anche diversi servizi accessori, come l’assicurazione (RC auto, polizza kasko, furto e incendio), l’assistenza stradale 24 ore su 24 su tutto il territorio italiano, gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, ecc. In poche parole, tutto quello che serve per mettersi alla guida senza pensare ad altro. Inoltre, se si ha necessità di includere altri servizi come la carta carburante o il cambio gomme, basta aggiungerli al contratto e corrispondere un canone più alto. Ma quali sono i requisiti per noleggiare una vettura a lungo termine? In genere basta avere un reddito dimostrabile, una patente di guida conseguita da almeno un anno, un conto corrente italiano e un’età compresa tra i 21 e i 75 anni, ma ogni compagnia di noleggio ha le proprie politiche aziendali in merito.

Perché scegliere un noleggio a lungo termine?

I motivi per i quali si potrebbe scegliere un noleggio a lungo termine sono molteplici, tra cui:

  • Poter guidare un’auto sempre nuova: il noleggio a lungo termine consente di mettersi al volante di una vettura sempre nuova e performante, e di cambiarla alla scadenza del contratto. Tutto ciò, senza doversi preoccupare della svalutazione del veicolo;
  • Niente spese impreviste: il canone mensile stabilito dalla compagnia di noleggio include anche tutti i servizi accessori necessari per guidare in tranquillità, senza dover corrispondere somme aggiuntive. Questo permette di pianificare al meglio il budget mensile;
  • Nessuna preoccupazione: come già detto, con il noleggio a lungo termine, è la compagnia di noleggio a preoccuparsi del rinnovo delle coperture assicurative e del pagamento del bollo alla scadenza. Il noleggiante non deve preoccuparsi di nulla se non di guidare la vettura in modo responsabile e dei consumi.

Quale auto conviene noleggiare a Milano?

Le compagnie di noleggio mettono a disposizione degli utenti diverse tipologie di vetture tra le quali scegliere. Per affrontare l’intenso traffico cittadino milanese, però, è consigliabile orientarsi su city car e utilitarie, per via dei consumi ridotti e la facilità nel trovare parcheggio. Inoltre, per noleggiare questi modelli, in genere è necessario corrispondere un canone più basso. Per i privati con figli, invece, sono consigliate le station wagon e le berline, da utilizzare anche per trasportare la spesa ed altri carichi. Le compagnie di noleggio, inoltre, propongono dei modelli di lusso, con allestimenti pregiati. Ovviamente, questi ultimi vengono concessi a un canone più elevato. Molto gettonati anche i SUV, scelti in particolar modo da chi è solito affrontare viaggi piuttosto lunghi e dai professionisti.



Questo è un articolo pubblicato il 26-05-2023 alle 09:00 sul giornale del 26 maggio 2023 - 14 letture



qrcode