SEI IN > VIVERE LODI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Prosegue il cammino filatelico di Codogno, Comune Europeo dello Sport 2023

3' di lettura
116

La bellissima esperienza sportiva che sta vivendo la cittadina lodigiana prosegue anche dal punto di vista filatelico.

Un anno “filatelico” senza precedenti per Codogno
Il percorso, iniziato il 12 maggio con il primo annullo speciale emesso in occasione del “17° Laus Open Games” è proseguito poi con l’emissione del francobollo appartenente alla serie tematica “Lo Sport”, dedicato proprio alla nomina a Comune Europeo dello Sport 2023. La vignetta riproduce un panorama della città, in cui svetta il campanile della Chiesa di San Biagio e della Beata Vergine Immacolata e su cui si stagliano, rispettivamente a destra e sinistra, il logo di Codogno “Comune Europeo dello Sport 2023” e il logo di ACES Italia, Federazione delle Capitali e delle Città Europee dello Sport. Importante sottolineare che Codogno, città di 16.000 abitanti, conta 28 società sportive nell’elenco comunale, per un totale di circa 5.500 tesserati dei quali il 45% è abitante nel Comune. Circa 2.000 tesserati sono sotto i 16 anni e 900 sopra i 41 anni a dimostrazione che oltre ai giovani, anche con l’età che avanza in molti rimangono attivi sportivamente parlando.
Il 24 giugno è stata la volta dei Campionati Assoluti di Ciclismo Paralimpico su strada, sempre sottolineati con cartolina filatelica e annullo.
La nuova emissione
Ora, in occasione della Mostra “Da Olimpia a Codogno 2023” sarà disponibile un nuovo annullo che, in formato tondo, riproduce un francobollo stilizzato sormontato da una fiaccola olimpica, completato dalla scritta “Esposizione Da Olimpia a Codogno 2023 – Comune Europeo dello Sport – 23.9.2023 – 26845 Codogno (Lo)”. La suggestiva cartolina filatelica dedicata, ideata da Poste Italiane, sarà in tiratura limitata.
L’annullo sarà disponibile sabato 23 settembre presso l’ex ospedale Soave in Viale Gandolfi 6 a Codogno dalle 10.00 alle 13.00.

Presso lo stand di Poste Italiane si potranno anche acquistare le più recenti emissioni di carte valori, insieme ai tradizionali prodotti di Poste Italiane: folder, cartoline, tessere, libri e raccoglitori per collezionisti.
Il timbro figurato, dopo l’utilizzo nella giornata del 23 settembre, sarà disponibile presso lo Sportello Filatelico dell’Ufficio Postale di Codogno, in Via Galileo Galilei n.21, per i sessanta giorni successivi al fine di soddisfare le richieste dei collezionisti. Sarà poi depositato presso il Museo Storico della Comunicazione di Roma per entrare a far parte della collezione storico postale.
Per qualsiasi informazione o curiosità sugli annulli e sul tutto il mondo della filatelia è possibile visitare il sito https://filatelia.poste.it.
Questo anno speciale verrà chiuso poi il 15 novembre prossimo, in occasione della Fiera di Codogno, con l’ultima emissione che andrà poi a formare una speciale collezione con cofanetto che Poste Italiane, in collaborazione con il Comune di Codogno, ha ideato per sottolineare e storicizzare il percorso sportivo di questa laboriosa città. Ma ci sarà modo di stilare un consuntivo più avanti. Per ora il successo è stato confermato dalla calorosa e corale partecipazione di cittadini, sportivi e territorio, a conferma che il connubio sport-socialità è sempre vincente. Ad esso si affianca una splendida iniziativa postale che renderà unico questo 2023 codognese.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2023 alle 19:55 sul giornale del 21 settembre 2023 - 116 letture






qrcode